Blog

Giovedì, 09 Luglio 2020 08:50

Cura del tappetino yoga

Scritto da SERENA FIORENZANI
Vota questo articolo
(1 Vota)

Avete mai pensato di prendervi cura del vostro tappetino yoga?

A volte presi dalle molteplici cose da fare puo' sfuggire questo particolare, ma è importante prendersi cura del nostro tappetino, quindi tenerlo pulito e "sanificarlo" spesso specialmente se lo portiamo fuori sovente.

Oggi ho pensato di darvi qualche indicazione semplice e naturale per sanificare il tappetino con comodità e senza utilizzare prodotti di dubbia provenienza che potrebbero nuocere alla vostra salute e soprattutto al vostro 

tappetino .

 

Per pulire il tuo tappetino ti servirà:

Una scodellina

Acqua calda

Olio essenziale di lavanda 5 GOCCE

Olio essenziale di Tea tree 10 GOCCE

Un panno di cotone, oppure una spugnetta mai utilizzata

 

Io utilizzo l'olio essenziale di lavanda per le sue proprietà antibatteriche, ma anche per il profumo che lascia di pulito, e le sue proprietà delicate aiutano a mantenere integro il vostro tappetino senza rovinare la superficie 

 specialmente nei tappetini  che tengono una super aderenza, mentre l'olio essenziale di Tea tree (malaleuca) anche lui è un ottimo disinfettante e antibatterico , antifungino e porta via i cattivi odori.

Se non avete questi oli essenziali li trovate in erboristeria, oppure nei negozi naturali, in sostituzione potete usare anche dell'acqua calda con bicarbonato e 5 gocce di olio essenziale di limone oppure rosmario.

Allora siete pronti per curare il vostro tappetino?

 

Un abbraccio luminoso a tutti

 

Serena 

 

Letto 549 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ovunque Yoga

Benvenuti nel mio sito OVUNQUE YOGA, mi chiamo Serena e sono un’insegnante di Hatha Yoga.
Mi sono avvicinata allo yoga in un momento particolare  della mia vita e grazie a questa disciplina ho trovato la mia ancora di salvezza per tutti i benefici che mi ha apportato tra cui la sicurezza e la fiducia in me stessa.

Ultimi dal blog

Search